Servizi VoIP in ambito business: mainstream grazie al cloud

servizi-voipLa ricerca condotta dal noto analista statunitense Infonetics in merito al livello di adozione del VoIP a livello internazionale conferma quanto snom rileva sul mercato ormai da tempo: la fruizione di servizi VoIP in ambito business è ormai una prassi comune.

Secondo la ricerca di Infonetics Research pubblicata la scorsa settimana, l’adozione di servizi VoIP in ambito aziendale ha superato ormai da tempo la fase iniziale che vi vedeva coinvolte per lo più le aziende di medie o grandi dimensioni che puntano sulle nuove tecnologie per il proprio successo. Oggi la fruizione del VoIP nelle aziende risulta ormai prassi comune, spinta dalla disponibilità globale di servizi di SIP trunking e piattaforme per la telefonia ospitate nel cloud. Infonetics riporta una crescita dell’8% del mercato globale dei servizi VoIP erogati sia in ambito residenziale sia business nel 2013 e prevede un giro d’affari di 88 miliardi di dollari su scala mondiale entro il 2018.
La richiesta di servizi di SIP trunking, attraverso cui gli operatori offrono servizi voce ai clienti dotati di propri centralini IP è letteralmente esplosa nello scorso anno, con un tasso di crescita del 50% negli Stati Uniti, l’analista prevede un ampio contributo dell’area EMEA per il 2014. La domanda di centralini IP hosted e di servizi di Unified Communications erogati via cloud è cresciuta del 13% di pari passo con l’erogazione di servizi VoIP gestiti: circa il 10/20% delle nuove linee VoIP sono commercializzate come parte di un pacchetto di servizi gestiti o nel quadro di contratti di outsourcing. In una nota, l’analista Diane Myers, responsabile del mercato VoIP / UC presso Infonetics, indica che l’adozione di massa del VoIP in ambito aziendale è stata favorita proprio dalla crescente disponibilità – a livello globale – di servizi di SIP trunking e di piattaforme per la telefonia ospitate nel cloud”, altresì Meyers sottolinea che la possibilità di avvalersi di soluzioni complete per le Unified Communications via cloud viene vista con crescente interesse da parte di aziende di medie e grandi dimensioni che attualmente vagliano lo spostamento di servizi e applicazioni nel cloud o stanno già migrando le proprie infrastrutture.

Il Dr. Michael Knieling, COO di snom technology, commenta: “questa ricerca conferma quanto da noi riscontrato: indipendentemente dalle rispettive dimensioni, sempre più aziende adottano il VoIP per ridurre da un lato il costo della telefonia e per avvalersi, dall’altro, di una maggior flessibilità e versatilità degli impianti telefonici. Per potersi affermare in un mercato particolarmente vivace come quello descritto da Infonetics, è necessario fornire terminali che consentano agli utenti di avvalersi di qualsiasi tipo di infrastruttura telefonica, che si tratti di soluzioni installate on-premise o fruibili in modalità hosted”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...