Phonetica e Samsung – Un nuovo modo di fare innovazione: iGnovation

Phonetica_iGnovationL’azienda pioniera nel mercato della VideoRelazione porta in scena iGnovation, un evento organizzato in collaborazione con Samsung per fare luce su uno dei temi più strategici e attuali per le aziende di ogni mercato: l’innovazione

Che cos’è iGnovation?

  • È prima di tutto Ignition: pensieri per accendere scintille sul futuro e diffonderle. Dialogo, contaminazioni, scambio, spirito di squadra, nuovi talenti.
  • È Innova: comportamenti percondividere pensieri, aprirsi a nuove opportunità, accogliere diversi punti di vista, migliorare ed evolvere insieme. Per alterare l’ordine stabilito delle cose e immaginarsi cose nuove.
  • È Action: esperienze per muovere, produrre, mettersi in moto…per fare.

Phonetica, azienda italiana pioniera nel mercato della VideoRelazione, ha presentato oggi iGnovation il nuovo modo di fare innovazione. Nella cornice della Samsung Arena, Phonetica ha condiviso con clienti, prospect, partner e ospiti di grande prestigio, che cosa significa fare iGnovation: un processo che nasce dalla fusione di tre dimensioni: Ignition, Innova e Action.

L’innovazione rappresenta uno dei valori fondanti di Phonetica, azienda che da oltre 15 anni si prende cura e innova le relazioni delle aziende attraverso l’outsourcing di servizi sviluppati secondo qualità tecnologia e Made in Italy.

Phonetica, in collaborazione con Samsung, ha radunato intorno alla Samsung Arena di Porta Nuova a Milano ospiti di grande prestigio (clienti, prospect e partner) che credono nell’innovazione per raccontare iGnovation, il nuovo modo di fare innovazione, e allo stesso tempo condividere le esperienze e i punti di vista di aziende e opinion leader su temi legati all’innovazione.

“È importante che i nostri business partner conoscano le innovazioni di Phonetica più in profondità e che capiscano quali siano i motivi che ci spingono a fare continuamente ricerca per disegnare nuovi modelli e processi di relazione”, ha commentato Marco Durante, CEO di Phonetica. “Sono orgoglioso di poter raccontare che cosa significhi per Phonetica innovare proprio qui al Samsung District, nel quartiere di Milano dove l’innovazione è di casa”.

Per Phonetica iGnovation è una filosofia di lavoro a tre dimensioni, un processo vero e proprio che nasce dalla fusione di tre fattori: Ignition, Innova e Action. Ignition significa porre al centro dell’innovazione le persone con i loro pensieri e le loro idee, stimolare quindi un ambiente di lavoro aperto in cui le idee circolino liberamente, i team siano motivati e connessi tra loro e la crescita personale e lavorativa delle persone sia all’ordine del giorno. Senza Ignition, non può esserci Innova, ovvero il momento in cui le idee si scambiano, si aprono a nuove opportunità e nuovi punti di vista per alterare l’ordine delle cose e immaginarsi il futuro. Infine Action, quando le idee prendono forma e vengono diffuse e messe in pratica, creando così innovazione.

Durante l’evento si sono alternati sul palco della Samsung Arena prestigiosi ospiti che hanno raccontato l’innovazione da più punti di vista, a cominciare da Marco Durante, che ha parlato dell’impegno di Phonetica nel progettare nuove soluzioni per i nuovi bisogni di relazione delle persone, con energia, entusiasmo e grandi sinergie scaturite dal dialogo con le aziende che credono nell’innovazione, e Mauro Palmigiani, Head of B2B Division Samsung, che ha invece tracciato una panoramica dell’internet of things e parlato di un “futuro sempre più connesso”.

Si sono poi alternati tre ospiti di fama internazionale: Ivo Pezzuto, Global Markets Analyst, Membro di Advisory Board e Docente di Economia, International Business ed Innovation Management, ha presentato un’analisi dello scenario globale dei mercati con un particolare focus sui modelli di business innovativi con maggiori opportunità di sviluppo;Fred Alberti, Direttore dell’Institute for Entrepreneurship and Competitiveness della LIUC – Università Cattaneo, ha raccontato quali sono le strategie delle aziende di successo; infine, ha chiuso la prima parte dell’evento Odoardo Fioravanti, industrial designer, che ha centrato il suo intervento sulle fasi del processo necessarie per fare innovazione dal punto di vista del design di prodotto.

A seguire si è svolta una tavola rotonda moderata da Luca Tremolada, giornalista de Il Sole 24 Ore, a cui hanno preso parte Marco Durante e Mauro Palmigiani insieme a Silvia Parmigiani, General Manager di Phonetica, e ad alcuni tra i più importanti clienti di Phonetica: Angela Gemma, Head of Digital Innovation, Deutsche Bank, Raoul Colantoni, Finance Director Europcar, Davide Bonini, Purchasing & Technology Director Carglass e Gianluca Isgrò, in rappresentanza del Comune di Cesena.

L’anno appena concluso è stato molto importante per Phonetica. L’azienda di Paderno Dugnano ha, infatti, brevettato in Europa il proprio sistema di VideoRelazione, dando così vita ad un nuovo mercato. Si tratta di una tecnologia che permette di mettere in contatto, attraverso un totem video, il cliente finale e un operatore remoto specializzato e appositamente preparato. Grazie a questa tecnologia è possibile risolvere piccole e grandi incombenze quotidiane come, ad esempio, la richiesta di un certificato al proprio Comune, il pagamento di una bolletta, la richiesta di informazioni circa il proprio conto in banca o la prenotazione di una visita medica in totale autonomia e con un grande risparmio di tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...