Un workshop AUSED-DUGIT sull’architettura Dynamics 365 tra Operations (AX) e CRM

#003366_DUGIT_var-dritt-blu2-72dpi-2cmIl primo User Group italiano dedicato alle tecnologie Microsoft Dynamics organizza per il prossimo 4 luglio un workshop per tutti i CIO utilizzatori di AX e CRM.

Milano, 21 giugno 2017 – Si svolgerà martedì 4 luglio 2017 un workshop a cura del DUGIT dal titolo L’architettura Dynamics 365 tra Operations (AX) e CRM.

Il DUGIT è il primo User Group italiano (nato all’interno dell’AUSED) dedicato alle tecnologie Microsoft Dynamics ed è un punto di riferimento per tutti i CIO utilizzatori di AX, CRM e NAV.

Il workshop avverrà il prossimo 4 luglio a partire dalle ore 17.00 presso il Centro Copernico, sala C08 – C09, di via Copernico 38 a Milano.

Pertner dell’evento Npo Sistemi. Read More

QINTESI diventa GOLD Partner di SAP e consegue la SAP REX S/4 HANA

Continua il percorso di crescita di Qintesi in ambito SAP HANA con soluzioni e servizi certificati

          Milano, 19 giugno 2017 – QINTESI S.p.A. (www.qintesi.com), realtà italiana specializzata nella consulenza direzionale ed IT, ha annunciato di essere diventata GOLD Partner SAP e di avere inoltre conseguito la certificazione SAP REX S/4 HANA.

QINTESI prosegue così il suo trend di crescita che la vede attualmente tra le aziende più attive nel settore dei System Integrator grazie a servizi, soluzioni e strutture certificate altamente qualificate. Gli obiettivi di incremento di QINTESI sono quelli di uno sviluppo sostenibile e solido; la crescita prevista per il 2017 è di circa il 20-25% e ad oggi risulta in linea con tali obiettivi.

“Essere Gold Partner SAP – ha illustrato Alberto Pogna, Amministratore Delegato di alberto-pogna-marcomm25QINTESI – significa aver conseguito uno degli obiettivi della strategia di consolidamento della nostra posizione di System Integrator in area SAP. Questo risultato testimonia la continua ricerca verso il miglioramento dei nostri servizi, come dimostrano le numerose referenze dei Clienti e i molteplici riconoscimenti SAP REX ottenuti. Nell’ambito della nuova tecnologia SAP HANA siamo orgogliosi che una società italiana come la nostra sia la prima a livello EMEA ad aver conseguito la duplice certificazione sia in ambito tecnologico con la ‘SAP REX SAP HANA‘, sia dal punto di vista applicativo con la ‘SAP REX S/4 HANA‘”. Read More

L’INNOVAZIONE FIRMATA SIRAM: UN PERCORSO DI SVILUPPO CONTINUO

L’impegno costante di Siram nell’area dell’innovazione è all’origine dell’iniziativa Innovation Map, una campagna di ingaggio e selezione dei dipendenti per un percorso di sviluppo su progetti innovativi, premiata nell’ambito della recente assegnazione degli HR Innovation Awards 2017 promossa dal Politecnico di Milano.

Siram, Società del Gruppo Veolia con cent’anni d’esperienza nei servizi di efficienza energetica nel mercato Pubblico e Privato, è da sempre impegnata sul tema dell’innovazione, convinta dell’importanza di investire in quest’area per garantire competitività e continuare ad essere leader di mercato. All’interno del piano di trasformazione e sviluppo, che vede coinvolto tutto il Gruppo fin dal 2015 – con un programma intensivo di digitalizzazione, implementazione dell’activity management, sperimentazione di sistemi IoT e di piattaforme data analytics – l’azienda ha sviluppato e sostenuto un progetto, articolato in due step, per promuovere l’innovazione tra i suoi 3000 collaboratori.

Con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione in azienda, le Direzioni Innovation, HR e Comunicazione di Siram hanno infatti lanciato nel 2016 un progetto – Innovation Map – rivolto a tutti i dipendenti del Gruppo che si è articolato in una campagna di ingaggio e in un percorso di crescita e formazione sul tema dell’innovazione, attraverso una piattaforma on line di e-learning e un progetto social, questa iniziativa è confluita successivamente in SiramL@B, il primo incubatore di Siram avviato ad inizio giugno 2017 per favorire lo sviluppo personale e professionale dei dipendenti.

“Ritengo che l’Innovazione sia una chiave strategica per lo sviluppo di un Gruppo che negli anni ha sempre offerto ai suoi partner servizi di eccellenza attraverso tecnologie all’avanguardia – spiega Renaud Capris, Amministratore Delegato SIRAM – e per garantire questi livelli continuiamo a investire in iniziative di sensibilizzazione e diffusione della cultura dell’innovazione, convinti dell’importanza del coinvolgimento e della formazione delle migliori risorse in azienda affinché diventino loro stessi gli attori protagonisti della crescita del Gruppo”.  Read More

NetApp spinge i partner su Data Fabric, Flash e iperconvergenza

NetApp ha riunito a Tallin in Estonia oltre 250 partner di canale per il Forum annuale. Al centro le novità tecnologiche e strategiche

NetApp ha portato i partner a Tallin, capitale dell’Estonia, per il suo Partner Executive Forum. Scelta non casuale quella di Tallin, come location.  Secondo accreditate fonti sarebbe la capitale con la città medievale meglio conservata in Europa, ed è anche conosciuta come la Silicon Valley d’Europa perchè ha la più alta percentuale di startup in rapporto alle persone che vi abitano rispetto ad altre capitali europee.

NetApp approda al Forum con alle spalle un anno di risultati positivi. Sta incoraggiando il canale ad adottare Fabric Data, il suo approccio Software-Defined per la gestione dei dati,  e scommettere su Flash e sull’iperconvergenza. Di fatto, l’azienda sta  estendendo la propria offerta All Flash e lanciando la sua prima proposta per il mercato iperconvergente. E il mercato risponde.

I partner,  “motore dell’azienda“, hanno permesso al vendor di realizzare una crescita del 7% nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale 2017, e di far crescere il business Array All Flash nella regione Emea, dove la società ha una quota di mercato superiore al 20%. Sulla base di questi risultati NetApp si confronta al Partner Executive Forum con più di 250 operatori di canale.

Dopo la presentazione di Ashley Robinson, chief marketing officer per NetApp Emea, Alexander Wallner, Senior Vice President e General Manager Emea di NetApp ha sottolineato la fiducia reciproca.

Le novità più importanti per NetApp riguardano oggi l’offerta iperconvergente, con una proposta che supera i limiti legati al fatto che a una maggiore richiesta di capacità di calcolo si debba necessariamente affiancare una maggiore capacità storage non richiesta e comunque da acquistare attraverso licenze.

Per questo NetApp HCI è un sistema iperconvergente di seconda generazione. Le performance sono garantite, la soluzione è scalabile, ma modulare e granulare sia dal punto di vista computazionale, sia dal punto di vista dello storage, comunque con la parte di automazione integrata per cui si acquista un’appliance che, da un unico punto di controllo, viene configurata nella sua totalità, completamente assistita da NetApp, inizialmente con hypervisor VMware, poi sarà disponibile anche con gli altri.

Wallner ha sottolineato che NetApp vuole “diventare il leader di gestione dei dati per le architetture cloud ibride”. NetApp ha di recente tenuto in Italia un evento durante il quale alcuni esponenti, tra cui Roberto Patano, Senior Manager Systems Engineering NetApp Italia, hanno esposto alcune delle novità tecnologiche. “Tre anni fa abbiamo dato il via alla strategia Data Fabric, oggi siamo considerati authority nella gestione del dato”, ha detto Patano a Silicon.it.

NetApp è invece cresciuta nel mercato All-Flash, SAN, OpenStack, sulla parte di soluzioni per gli analytics, e questo anche in Italia, dove si registra “un deciso fermento tra i clienti medio grandi, da circa sei mesi in modo marcato, anche nell’adozione proprio di OpenStack e sui container”. 

La proposta di NetApp  incontra le esigenze aziendali a seconda del loro approccio quando si parla di Fabric e Data Center, quindi con una proposta: As A Service, Converged e HyperConverged (con FlexPod e l’alleanza con Cisco e la novità NetApp HCI), sui sistemi Purpose-Built (SolidFire) e Software Defined (con Element X, portato in casa dopo l’acquisizione di SolidFire, erogabile come software, soluzione integrata, all’interno della soluzione hyperconverged).

Read More