Premio Innovazione Smau assegnato a 7Pixel e Npo Sistemi

Durante la recente edizione della manifestazione milanese è stata valorizzata e premiata la case history riguardante il progetto di 7Pixel realizzato da Npo Sistemi, partner HPE

Nell’ambito dell’edizione 2017 di SMAU Milano, svoltosi dal 24 al 26 ottobre scorso, Npo Sistemi ha ottenuto il Premio Innovazione SMAU per la realizzazione di un’infrastruttura componibile in grado di rendere maggiormente autonomi gli sviluppatori di 7Pixel.

“Il nuovo sistema HPE Synergy – ha illustrato Massimo Altamore – Account Manager di Npo Sistemi – entrerà in funzione in 7Pixel durante questo mese per migliorare le performance del network di siti online per e-commerce. Si tratta di una soluzione che offre agli sviluppatori di siti internet e tools maggiore indipendenza. Un sistema Massimo-Altamore---Account-Manager-Npo-Sistemidall’infrastruttura componibile, praticamente ibrida, capace di unire insieme hardware, software e cloud”.

Queste sono solo alcune delle esigenze che hanno spinto 7Pixel (società italiana leader nel mercato della comparazione prezzi degli operatori di e-commerce che ha, tra i suoi marchi, anche il famoso sito Trovaprezzi.it) ad adottare, tramite la consulenza di Npo Sistemi, il prodotto HPE Synergy per migliorare le proprie prestazioni aziendali.

“La Continuous Delivery – è intervenuto Antonio Ettorre, System Engineer del team IT 7Pixel – è per noi un obiettivo da tempo, ma con i mezzi convenzionali non era raggiungibile. Il progetto di rinnovamento risale a quasi un anno fa. Infatti, insieme a Npo Sistemi, la società di consulenza per l’ICT che ci ha accompagnati in questo percorso, 7Pixel era presente a Londra lo scorso dicembre 2016 in occasione della Discover Presentation, l’evento che ha lanciato sul mercato i nuovi prodotti HPE. Già allora trovammo la soluzione di Synergy molto valida; poi il nostro rapporto di lunga data con Npo Sistemi e la possibilità di personalizzare a seconda delle nostre esigenze ci ha convinti del tutto”. Read More

Annunci

Una best practice di Npo Sistemi per la corretta gestione del software aziendale

A supporto di ogni azienda, una consulenza mirata a proteggere gli investimenti software e a ottenere un significativo risparmio generato dalle attività di monitoraggio dell’installato e delle licenze non più in uso

Npo Sistemi ha annunciato la Best Practice SAMSoftware Asset Management per le licenze Microsoft che integra un insieme di processi consolidati e procedure per la gestione e l’ottimizzazione dell’organizzazione delle risorse software. In uno scenario dove il business è sempre più dipendente dagli strumenti informatici, la necessità di gestire con attenzione gli Asset Software aziendali sta diventando una priorità sempre più importante per l’amministrazione IT. La stessa ampia diffusione di personal computer e dispositivi all’interno delle aziende e le complesse modalità di configurazione delle licenze contribuiscono ad accrescere la necessità di controllo del software installato.

A supportare le aziende in questo delicato ambito si colloca la rilevazione che Npo Sistemi propone: si tratta di un servizio in grado di fotografare lo stato dell’arte del software aziendale Microsoft e che indica all’azienda – attraverso una stima – come trarre il massimo beneficio dagli investimenti software, rispettando il contratto di licenza.Rossana Paganelli

L’implementazione di SAM porta notevoli vantaggi alle aziende, poiché protegge gli investimenti software delle stesse e le aiuta a riconoscere ciò che hanno, dove è utilizzato, e se le risorse sono utilizzate in modo efficiente.

“La nostra consulenza in ambito Software Asset Management – ha sottolineato Rossana Paganelli, BM Licensing Specialist di Npo Sistemi – è rivolta non soltanto all’analisi della conformità del software acquistato rispetto a quello utilizzato, ma fornisce anche ulteriore valore con l’aggiunta di un modello di ottimizzazione SAM Assessment (SOM) progettato per fornire ai clienti una visione completa sul loro livello di maturità SAM e, di conseguenza, aiutarli a migliorare i loro investimenti e ad adottare politiche e processi per una gestione corretta delle risorse software per il futuro.”
Read More

L’InnovationLab di Npo Sistemi propone il calendario di fine anno a supporto della Digital Transformation

stefano_lombardi-72dpiDatacenter Monitoring, Wi-fi, Backup e virtualizzazione: per testare il meglio del mercato, questi i temi principali dei prossimi corsi all’InnovationLab

Dopo l’inaugurazione dello scorso 5 aprile del nuovo HPE InnoLab, Npo Sistemi ha continuato a proporre incontri utili a esplorare i nuovi orizzonti della Digital Transformation e testare le più innovative tecnologie presenti sul mercato.

“Anche in questo ultimo trimestre dell’anno – ha illustrato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – abbiamo previsto non meno di cinque incontri mirati a soddisfare le esigenze dei professionisti del settore. Grazie alle nostre elevate competenze tecnologiche, al personale altamente qualificato e certificato, alle partnership con i brand leader del settore ICT, organizziamo eventi sulle innovazioni tecnologiche in atto e approfondimenti sulle tecnologie esistenti”.

I temi che verranno affrontati dall’InnovationLab di Npo Sistemi presso la sede di Cernusco sul Naviglio (MI) da qui a fine anno sono i seguenti:

25/10 InnovationLab – DATACENTER MONITORING – HPE OneView – Datacenter Unified Monitoring.
Read More

Università Cattolica sceglie Npo Sistemi e HP per l’aggiornamento tecnologico delle postazioni di lavoro

Siglato l’accordo per la fornitura annuale dei personal computer per le aule e per gli uffici del prestigioso Ateneo

Università_Cattolica_del_Sacro_Cuore_logoCernusco sul Naviglio, 13 settembre 2017 – L’Università Cattolica del Sacro Cuore ha siglato con Npo Sistemi un accordo per la fornitura di postazioni di lavoro sia per le proprie aule che per gli uffici dei propri dipendenti.

Nell’ambito di un piano di innovazione delle infrastrutture didattiche L’Università Cattolica ha stipulato un accordo che avrà durata fino a tutto il 2019 e prevede la fornitura di Personal Computer, Desktop e Monitor da parte di Npo Sistemi attraverso il proprio partner tecnologico HP (HP Inc). Le postazioni di lavoro previste dall’iniziativa saranno installate nelle sedi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, Milano, Piacenza, Cremona e Roma.