A Retarus la certificazione PCI-DSS

I servizi di comunicazione e i data center di Retarus operano in conformità con le severe direttive sulla sicurezza dati e le richieste di compliance

Retarus_peopleUn altro importante riconoscimento per Retarus, provider globale di Managed Services per la comunicazione elettronica aziendale, che soddisfando il “Payment Card Industry Data Security Standard“ (PCI-DSS), lo standard mondiale vigente degli istituti di credito per la sicurezza dati ottiene la prestigiosa certificazione. Retarus è l’unico Messaging Service Provider certificato PCI-DSS, i cui data center e servizi di comunicazione in outsourcing operano in conformità con le severe disposizioni di legge sulla tutela dei dati personali nelle transazioni effettuate con carta di credito.

Tutte le aziende e provider che durante una transazione effettuata con carta di credito salvano o trasferiscono dati confidenziali, si impegnano a rispettare i requisiti di carattere tecnico-organizzativo per la tutela dei dati personali del proprietario della carta di credito. Questi requisiti sono definiti nel Payment Card Industry Data Security Standard, o PCI-DSS, e sono applicabili a tutte le società che gestiscono informazioni di natura economica come pagamenti, prepaid, crediti, e-purse, ATM e bancomat. I data center e i servizi di comunicazione di Retarus soddisfano le richieste imposte dagli standard di sicurezza IT più severi al mondo, come quelle dei quattro maggiori fornitori di carte di credito e pagamento: American Express, MasterCard, Visa e Discover. Retarus è il primo e unico provider di Messaging Services al mondo a cui è stata conferita la certificazione PCI-DSS sia per i suoi data center sia per i suoi servizi. I clienti possono tranquillamente affidare le loro comunicazioni a Retarus, beneficiando della massima sicurezza durante l’elaborazione e lo storage dei dati.
Read More

T-Systems arricchisce i suoi “Dynamic Services for Collaboration” con i servizi Fax e SMS di Retarus

cloud-computing-130731095639_mediumRetarus, provider globale di Managed Services per la comunicazione elettronica aziendale via e-mail, fax, SMS e EDI, diventa partner del programma Dynamic Services for Collaboration (DSC) di T-Systems. Le due imprese offrono una soluzione cloud ibrida altamente scalabile che permette una comunicazione Fax e SMS affidabile tramite la piattaforma DSC.

Grazie alla connessione fra Retarus Messaging Cloud e la Private-Cloud DSC (Exchange, SharePoint, Lync) i clienti di
T-Systems hanno la possibilità di inviare e ricevere corrispondenza business via Fax e SMS. Una soluzione che elimina le costose infrastrutture interne di gestione Fax e SMS che richiedono manutenzione e aggiornamenti ricorrenti.

I clienti di T-Systems possono consolidare la loro infrastruttura IT

“I nostri servizi cloud Fax e SMS sono disponibili a livello mondiale e offrono una soluzione completa volta a sostituire a complessa gestione di soluzioni interne. Da più di 20 anni, operiamo nell’ambito della comunicazione elettronica aziendale e offriamo ai nostri clienti una vasta gamma di servizi innovativi con cui ridurre nel lungo periodo la complessità della loro infrastruttura IT”, commenta Nicola Caimi, Country Manager di Retarus Srl.
“Migliaia di clienti di svariati settori comunicano con i loro clienti, business partner e dipendenti grazie a Retarus. Fra i clienti ricordiamo Adidas, American Airlines, Bayer, Continental, DHL, Honda, Linde, Osram, Puma, Sixt, Sony e Thomas Cook. Tramite la connessione dei Dynamic Services for Collaboration alla nostra infrastruttura di messaging globale, i clienti di T-Systems possono beneficiare delle alte performance dei nostri servizi cloud”, aggiunge Caimi.
Come piattaforma UCC (Unified Communications & Collaborations) i Dynamic Services for Collaboration si rivolgono alle imprese con più di 5.000 dipendenti e alla loro necessità di comunicare in modo performante. Read More

Retarus Enterprise E-Mail Archive: protezione e massima sicurezza dei dati

retarusCon Enterprise E-Mail Archive, Retarus offre alle aziende un Managed Service che permette l’archiviazione nel rispetto delle direttive di conformità della posta elettronica. Retarus, provider leader a livello mondiale di servizi di comunicazione elettronica, non scende a compromessi quando si tratta di proteggere e salvaguardare i dati aziendali. Retarus gestisce l’elaborazione dati nei suoi data center nel totale rispetto delle normative sulla protezione dati più severe in Europa.

Con il servizio Retarus Enterprise E-Mail Archive, le imprese hanno la possibilità di archiviare la posta elettronica per lunghi periodi di tempo, in modo sicuro, protetto da manipolazioni e rintracciabili in qualsiasi momento. Retarus Enterprise E-Mail Archive soddisfa tutte le normative del diritto tributario europeo e permette di lavorare nel pieno rispetto degli obblighi di carattere fiscale e giuridico vigenti nei Paesi in cui è ubicata Retarus, quali ad esempio le direttive di Compliance Basel II e SOX (Sarbanes Oxley Act).

L’utente è l’unico ad avere le chiavi

L’archiviazione delle e-mail e dei relativi allegati avviene in modo crittografato. Per accedere ai dati salvati nel Retarus Enterprise Archive, l’azienda ha la possibilità di utilizzare chiavi personali. L’accesso al sistema di archiviazione viene concesso solo quando due persone autorizzate (amministratori e revisori) effettuano il login sul portale di gestione EAS inserendo contemporaneamente i loro User-ID e le loro password. Un eventuale furto dei dati si può dunque tranquillamente escludere. Gli utenti accedono ai messaggi archiviati in modo facile e affidabile tramite la funzione di Single Sign-on. Possono accedere all’archivio solamente gli utenti che sono registrati nell’active directory e che sono collegati al loro posto di lavoro. Read More

Retarus supporta le aziende durante la migrazione al sistema unico di fatturazione europeo

retarusL’unificazione del traffico monetario in Europa che avrà luogo al più tardi entro febbraio 2014 tramite SEPA (Single Euro Payments Area), comporterà dei cambiamenti per tutte le aziende. Innanzitutto, sarà importante indicare al cliente il cambio dall’usuale addebito diretto al mandato di addebito SEPA e, in questo contesto, informarlo anticipatamente sugli addebiti imminenti. Queste cosiddette “pre-notifiche“ rappresentano una grande sfida per l’espletamento delle attività di comunicazione aziendale, poiché gran parte dei messaggi dovrà essere recapitata a destinazione entro precisi termini di tempo e in conformità alle severe disposizioni di legge sulla tutela dei dati personali. SEPA, con i relativi diritti e doveri che ne derivano, sarà applicata sia per relazioni con clienti B2B che B2C. Retarus mette a disposizione il tool adeguato per qualsiasi tipo di esigenza ed è l’unico provider europeo ad offrire una soluzione completa con vari mezzi di comunicazione.

Con SEPA ogni cittadino e ogni impresa in Europa, indipendentemente dal comune di residenza o luogo di provenienza, sarà in grado di effettuare una transazione in euro sotto forma di bonifico/ addebito SEPA. A breve, non verrà più fatta alcuna distinzione tra un pagamento nazionale o internazionale: entreranno in vigore le stesse condizioni, gli stessi diritti e doveri, dappertutto. Qualsiasi pagamento dovrà essere eseguito in modo facile, efficiente e sicuro, così come il cliente era abituato finora sul territorio nazionale. Di conseguenza, con l’introduzione di SEPA, le imprese dovranno cambiare i processi di comunicazione già esistenti per le operazioni di pagamento. Gli esperti di finanza consigliano caldamente di adeguarsi per tempo alle nuove esigenze e modificare e testare i propri processi aziendali. L’introduzione del nuovo regolamento SEPA non deve essere sottovalutato, soprattutto da parte di società che regolarmente ricevono i pagamenti da clienti tramite addebito bancario. Proprio per queste società, l’introduzione di SEPA rappresenta un‘occasione eccezionale per introdurre una nuova strategia di comunicazione con il cliente finale e, di conseguenza, per incrementare il successo dell’impresa.

Retarus, lo specialista di tecnologie di messaging, consiglia di affidarsi ai mezzi di comunicazione digitali. “Soluzione fax basate sul cloud computing, e-mail, SMS o EDI: ogni canale di comunicazione digitale è più veloce ed economico rispetto alla stampa e alla spedizione di una lettera su carta“, spiega Nicola Caimi, country manager Italia di retarus S.r.l. ”Grazie alla nostra presenza globale sul mercato e la nostra esperienza di messaging nel settore, siamo in grado supportare le imprese sul territorio europeo a lavorare in conformità alle disposizioni giuridiche e fiscali del regolamento SEPA”. Read More